Redazionali - Spazio Libero

Vai ai contenuti

Menu principale:

 



I REDAZIONALI DEI NOSTRI DOCENTI ED OPERATORI:

Anna Veltre - Il Massaggio
Federica Vari - La Danza



ANNA VELTRE presenta
"Il Massaggio"


Fin dai tempi antichi il massaggio è stato considerato, prima ancora che una tecnica, un’attività fondamentale per il benessere e l’equilibrio psicofisico dell’essere umano. La prima forma di massaggio è la carezza, così importante per la sopravvivenza stessa che è praticata anche dagli animali, nell’ambito delle cure parentali ma anche nelle attività sociali, come il corteggiamento e il sostegno ai compagni in difficoltà. In mancanza delle mani ogni animale usa parti del corpo diverse per questa attività: le giraffe accarezzano con il lungo collo, gli elefanti con la proboscide, cani e gatti con la lingua ecc.

Non è sorprendente, se consideriamo che la pelle è un organo nervoso e che ogni sensazione tattile invia immediatamente al  sistema nervoso centrale una enorme quantità di informazioni, non solo sulla natura della fonte di contatto, ma anche e soprattutto sul tipo di comunicazione veicolata dal gesto. Noi siamo infatti perfettamente in grado di discriminare il senso di un contatto in modo totalmente immediato e pressoché infallibile, indipendentemente da qualsiasi speculazione razionale.  Toccare la pelle significa quindi instaurare un dialogo profondo con l’intero psicosoma della persona e le varie tecniche di massaggio costituiscono una forma di comunicazione privilegiata, un preciso flusso d’informazione reciproca.

Scopo del massaggio e’ accedere alla dimensione bioenergetica, relazionale ed immaginativa della persona, la realizzazione di un nuovo equilibrio grazie all’integrazione delle parti trascurate a causa di un rapporto difficile o inadeguato con il proprio corpo e il ripristino della corretta alternanza energetica tra contrazione e distensione.  

Anna Veltre



FEDERICA VARI ci parla di Danza


Come spiegare la meravigliosa arte della danza? Bisognerebbe provarla, studiarla, concedersi a lei  e alle coinvolgenti sensazioni che regala. Per molti ma non per tutti, purtroppo. Bisogna essere sì predisposti fisicamente, ma ancor più mentalmente. La danza forgia, educa alla disciplina, al rispetto dello spazio e del prossimo. E' infatti un'arte performativa attraverso la quale si lavora su sé stessi, ma è pur sempre un mezzo di aggregazione. Ci si può infatti avvicinare a questa disciplina sin dalla prima infanzia, in quanto favorisce un corretto ed armonico sviluppo del corpo. Un sinuoso mezzo per comunicare senza l'utilizzo della parola, bensì esclusivamente quello del corpo. Lezione dopo lezione, ore in sala prove, sempre con il sorriso, imparando divertendosi, sperimentando le infinite linee e movimenti che il nostro corpo può creare. Ascoltare e lasciarsi guidare dalla musica, provando e tirando fuori le nostre più nascoste emozioni. La bellissima sensazione dei nostri piedi che, a contatto con il pavimento , danno vita a sequenze di passi, a coreografie,  coinvolgendo tutto il corpo e tutta la mente. Ecco....questo forse può dare un assaggio di idea su ciò che è davvero la danza.

L'insegnante-coreografa Federica Vari

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu